About


zagato_about_2

Beatrice Zagato

Vive e lavora tra Barcellona e Padova.

Studia arte al Centre d’ Art y Disseny de l’ Escola Massana, storica Accademia di Belle Arti di Barcellona, città in cui si trasferisce dal 2008 dopo la sua prima laurea in legge conseguita in Italia.

A Barcellona entra in contatto con il mondo artistico spagnolo: suoi maestri d’arte sono il famoso scultore Gabriel Sanz e l’artista catalana Begoña Egurbide. Partecipa a numerosi eventi culturali che la cittá catalana offre agli artisti contemporanei.  Espone presso l’antica Casa Gaudì, nel centro storico della città e nel 2010 viene selezionata per realizzare la famosa ‘Play me, I’m yours Barcelona’, street-art installation che sta facendo il giro del mondo.

Apre il suo atelier in un’antica fabbrica di Barcellona insieme a più di trenta artisti e designers con cui collabora e realizza le sue opere.

Nel 2021 apre un atelier anche a Padova.

 

B_zagato_giornale_arte_2

Ha lavorato come legale a Roma e Barcellona specializzandosi in Diritto dell’ Arte, tutela dei diritti degli artisti e norme inerenti al mercato dell’arte, unendo le sue competenze legali all’ambito artistico. Nel 2008 scrive una tesi sulla ‘libertà dell’ arte alla luce dei principi costituzionali italiani, Ue ed internazionali’. Le sue ricerche nell’ambito del mercato delle opere d’arte sono state pubblicate sulla Rivista internazionale Il Giornale dell’ Arte, Allemandi Editore (settembre, 2015); Edizioni Ca’ Foscari dell’ Università di Venezia per la ricerca in ambito accademico, Centro Studi Diritti Umani, Collana Sapere l’ Europa Sapere d’ Europa  (2017); Collezione da Tiffany, portale di riferimento per il mondo del collezionismo d’arte contemporanea (2020).

Durante il 2018 e 2019 collabora con la società milanese Cose Belle d’ Italia Media Entertainment per la realizzazione delle grandi mostre multimediali Magister Giotto e Magister Canova.

Nel 2019 il suo progetto artistico sociale #LondonIsOpen viene presentato all’ Estorick Collection of Modern Italian Art di Londra, nelle cui gallerie l’ artista realizza parte di esso.

A marzo 2020 Beatrice Zagato è nella commissione d’esami presso l’ Università Ca’ Foscari di Venezia come co-relatrice di una tesi di laurea specialistica EGArt (Economia e Gestione delle Arti e delle Attività Culturali), dal titolo “La professione dell’ artista“.

Dal 2010 è iscritta all’ Ordine degli Avvocati di Barcellona ICAB Illustre collegi d’ Advocats de Barcelona.

zagato_about_3

ESPOSIZIONI

timeline_pre_loader

A.Topos Venice Gallery

Zagato è selezionata nel concorso internazionale The Creative Room. (Venezia, Italia, 2021)

FONDAZIONE AMEDEO MODIGLIANI

La Fondazione Modigliani sceglie il lavoro di Zagato per rendere omaggio a Amedeo Modigliani in occasione del centenario della morte, con il Tributo Modigliani. L’opera Mujer di Zagato è in esposizione permanente presso il portale della Fondazione Modigliani.
(Roma, Milano, Madrid, NY, LA, Miami, 2020)

BANCA GENERALI PRIVATE

(Padova, Italia, 2019)

ÁRTICA BARCELONA

(Barcellona, Spagna, 2019)

SHIPTON STREET GALLERY

La galleria Shipton Street Gallery di Londra presenta il progetto artistico sociale #LondonIsOpen di Beatrice Zagato. In esposizione le opere realizzate nel 2017 e 2018.
(Londra, UK, 2018)

ESTORICK COLLECTION OF MODERN ITALIAN ART

L’ Estorick Collection of Modern Italian Art presenta il progetto #LondonIsOpen. Zagato realizza dei laboratori con adulti e bambini nel sale del museo, come parte del progetto.
(Londra, UK, 2018)

PIP - PURSUING INDEPENDENT PATHS

Zagato collabora con l’ organizzazione benefica PIP – Pursuing Independent Paths volta a garantire supporto a persone con deficit di apprendimento. Zagato tiene dei laboratori creativi con persone con difficoltà di apprendimento e autismo. Progetto #LondonIsOpen.
(Londra, UK, 2018)

ART APARTMENTS

Art Apartments espone il progetto #LondonIsOpen nelle sue sedi di Inslington e Chelsea.
(Londra, UK, 2018)

LONDON ART RESIDENCY 2018

Step 2 del progetto #LondonIsOpen. Residenza artistica organizzata da Art Apartments.
(Londra, UK, 2018)

MAGGIO DELLE VEDUTE FESTIVAL

Così vendendo‘, Personale di Beatrice Zagato presso Teatro Astoria. Esposizione inserita nella programmazione del Festival Maggio delle Vedute organizzata dall’ associazione Inarte con il Comune di Fiorano Modenese, in collaborazione con le associazioni: In-Arte, Lapam, Arte Vie, Circolo Nuraghe, Accademia della Stravaganza, Africa nel cuore, Simponziani, Pezzidivite.
(Fiorano Modenese, Italia, 2018)

LONDON ART RESIDENCY 2017

Vincitrice della residenza artistica “LONDON IS OPEN” organizzata da Art Apartments.
(Londra, UK, 2017)

CENTRO CULTURALE ALTINATE SAN GAETANO

Come se‘, esposizione personale inserita nel progetto Spazi d’arte organizzato dall’ Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova. Evento patrocinato dal Comune di Padova.
(Padova, Italia, 2017)

SPLASH MUSEUM

Esposizione personale presso Splash Museum in occasione della cerimonia di istituzionalizzazione dello Splash Museum, alla presenza del senatore Davide Faraone. Lo Splash Museum è il primo museo dei bambini riconosciuto in Italia dal Ministero della Pubblica Istruzione . Zagato tiene dei workshop con i bambini della scuola elementare San Giovanni Bosco. Patrocinano: Ministero della Pubblica Istruzione, Regione Emilia Romagna e Comune di Sassuolo.
(Sassuolo, Italia, 2016)

Museo PITAGORA DELL’ARTE E DELLA SCIENZA

Vincitrice del Premio internazionale ‘PITAGORA 2015’, Bando europeo per la riqualificazione urbana indetto dall’ UE. Esposizione permanente presso il Museo Pitagora dell’arte e della scienza. Workshop con i licei classico e scientifico di Crotone. Patrocinano: Commissione Europea, Presidenza della Repubblica Italiana, Regione Calabria, Comune di Crotone.
(Crotone, Italia, 2015)

GIFFONI film festival 2015

Selezionata nel Giffoni Experience Film festival 2015. Collettiva ‘Cogli l’ arte’, complesso Monumentale di San Francesco. Evento Patrocinato da: Unione Europea, Presidenza della Repubblica Italiana, Regione Campania, MIbac.
(Val di Piana, Salerno, Italia, 2015)

ARCOS Museo Arte Contemporanea

Finalista nel concorso internazionale ‘Maleventum 2015‘. Esposizione presso il Museo di Arte Contemporanea ARCOS. Patrocinano: Provincia di Benevento, Camera di Commercio di Benevento.
(Benevento, Italia, 2015)

ART fair ANTIBES 2015

(Antibes, Costa Azzurra, Francia, 2015)

DOGOLAB

Personale.
(Padova, Italia, 2015)

ART fair ANTIBES 2014

(Antibes, Costa Azzurra, Francia, 2014)

NUOVI SEGNALI 2014

Selezionata nel progetto curatoriale ed espositivo organizzato dal Dipartimento di Beni Culturali dell’ Università di Padova in collaborazione con l’ Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Padova. Personale presso MPX.
(Padova, Italia, 2014)

Museo CASA DEL MANTEGNA

Finalista nel concorso internazionale d’arte contemporanea ‘Mantegnacercasi 2014’ . Esposizione presso Museo CASA DEL MANTEGNA. Patrocinano: Provincia di Mantova, Comune di Mantova, Camera di Commercio di Mantova, Confcommercio di Mantova, Galleria d’arte Mossini.
(Mantova, Italia, 2014)

ARTE FIERA BOLOGNA 2014

Esposizione presso Museo Baraccano.
(Bologna, Italia, 2014)

BORNART Gallery

Personale.
(Barcellona, Spagna, 2014)

ART SLAM 2014

Street art festival patrocinato dal Comune di Padova.
(Padova, Italia, 2014)

Galleria d’arte MICHELANGELO

(Roma, Italia, 2014)

ESPAI B GALLERY

Collettiva.
(Barcellona, Spagna, 2014)

DE MAGISTRIS ARTE CONTEMPORANEA

Collettiva.
(Milano, Italia, 2014)

EXPART Studio Gallery

Collettiva.
(Arezzo, Italia, 2014)

Espai d’ art MEZANINA

Collettiva.
(Barcellona, Spagna, 2014)

SCUDERIE DI PALAZZO MORONI

Esposizione personale organizzata dal Comune di Padova, previo concorso pubblico, presso le Scuderie di Palazzo Moroni, sede del Comune di Padova.
(Padova, Italia, 2013)

Hotel GIORGIONE

L’ Hotel Giorgione di Venezia espone le opere di Zagato nelle sue sale e organizza un evento inaugurale per rendere omaggio all’ artista.
(Venezia, Italia, 2013)

CASA GAUDI

Collettiva organizzata da Massana Centre d’Art i Disseny.
(Barcellona, Spagna, 2011)

‘Play me I’m yours’ (‘Toca'm Sòc Teu’) BARCELONA 2010

Street art installation patrocinata dal Comune di Barcellona e Yamaha. Concorso Internazionale Marìa Canals, progetto di Luke Jerram. Selezionata tra i 20 artisti finalisti del Concorso.
(Barcellona, Spagna, 2010)